Il mistero oltre i 5 sensi

Approfondimenti



Sogno premonitore? secondo il CICAP sono tutte coincidenze (ripreso da un articolo visibile sul sito del cicap ( www.cicap.org)

Da: Paola e Sergio Federico
Sono sconcertata dall'aver fatto un sogno che lì per lì, senza motivo (non avendo alcun elemento che potesse far presagire qualcosa di negativo) , mi angosciò tanto da indurmi a raccontarlo a mio marito e ad alcuni parenti, e che a distanza di tre giorni si è verificato passo passo intorno all'episodio di un malore di mia figlia. Spiego il sogno: ero a pranzo con mio marito e uno sconosciuto dai capelli bianchi ma non anziano in un ristorante dove, nella realtà, è situata la capitaneria di porto della mia isola; ad un certo punto lo sconosciuto getta in mare una forchetta e si tuffa per riprenderla, quando risale dall'acqua invito mio marito ad accompagnarlo con la macchina a casa dato che era tutto bagnato, ma mio marito mi riprende dicendo che dovevamo rincasare con l'elicottero, lo seguo e mi fa salire su una specie di gommone che vola ad un metro da terra. Nella realtà è successo che abbiamo dovuto ricoverare in ospedale mia figlia in seguito ad una complicanza della varicella, lì hanno ritenuto, data la gravità, di trasferirla in altro ospedale con l'elicottero, ma, mentre lo aspettavamo, per non so quale inconveniente hanno deciso di trasferirla con una imbarcazione della capitaneria di porto; il dottore che ci ha assistito durante il viaggio era giovane ma con i capelli totalmente bianchi. Dopo questa esperienza ho quasi paura di ricordare i sogni che faccio, e perciò vi chiedo: sono particolarmente predisposta e si ripetano altri sogni premonitori? GRAZIE Paola Gent.ma Paola, La ringrazio per il Suo messaggio. Capisco benissimo che Lei abbia trovato il Suo sogno inquietante: avrebbe colpito chiunque. Tuttavia non credo proprio che l'episodio di cui è stata protagonista abbia qualcosa di paranormale.
Nota: dà per scontato che non abbia alcunché di paranormale, o di strano e sospetto, ma solo inquietante: lo considera quindi un sogno normale a prescindere :-)

I cosiddetti sogni premonitori hanno affascinato l'uomo fin dall'antichità e se ne ritrovano molti esempi nelle opere classiche. Sognare un evento e constatare poi il suo verificarsi nella vita reale è un'esperienza sconcertante che può essere comprensibilmente scambiata per paranormale. Tuttavia un esame più attento e obiettivo del fenomeno ridimensiona fortemente la straordinarietà del fenomeno. Innanzi tutto può essere interessante fare alcune considerazioni di tipo statistico. Ogni notte i 6 miliardi di persone che popolano la Terra sognano per più di un'ora, costruendo un numero spaventoso di sogni.
NOTA: numero spaventoso??? In un'ora per notte??? Ah bè si: se si moltiplicano i sogni di ognuno x 6 miliardi di persone.. ? aggiungiamo anche i sogni che fanno gli animali domestici (si dice che sognino pure loro) e verrà un numero ancora piu alto.

Appare quindi piuttosto probabile che in questo numero enorme di sogni prima o poi compaia qualche episodio che si verifica realmente. Inoltre, come sempre accade relativamente alle previsioni, la nostra mente effettua una selezione a posteriori. Tendiamo a dimenticare rapidamente i sogni che contengono episodi che non si verificano nella realta', mentre ricordiamo con grande enfasi quelli in cui gli eventi si realizzano.
NOTA: come dire che tutti facciamo sempre o quasi sogni premonitori, che nella maggior parte dei casi non si verificano: ma chi lo ha stabilito questo? ? io personalmente di sogni premonitori non ne faccio quasi mai, e a quel che mi risulta, le persone che conosco mi dicono la stessa cosa: boh
Se si facesse un'analisi statistica tra le previsioni avveratesi e quelle non avveratesi, si scoprirebbe di essere perfettamente all'interno delle leggi probabilistiche.
NOTA: mi piacerebbe tanto conoscere nei dettagli le basi di dati e la loro origine in queste analisi che rientrano nelle leggi probabilistiche: quali leggi? Chi l ha fatta l'analisi? Boh!
Infine va fatta un'ulteriore considerazione. Di solito i sogni si ricordano con difficoltà.
NOTA: appunto!! Io personalmente quasi mai me li ricordo. E allora da dove vengono tutti questE enormi quantità di sogni su cui si basano le considerazioni di cui parla: BOH! :-)
Di conseguenza capita spesso che ognuno di noi, in perfetta buona fede e del tutto inconsapevolmente, aggiusti a posteriori il ricordo del sogno per farlo combaciare con qualche episodio realmente accadutoci.
NOTA: ah ecco:. quindi si tratta di autosabotaggio..... Inconsapevole


E' proprio sicura che qualcosa del genere non sia capitato anche a Lei? In fin dei conti tra il sogno che Lei ha fatto e ciò che si è realmente verificato vi sono parecchie differenze, non solo analogie. Non trova?
NOTA: certamente: infatti è riuscita a ricordare,guarda caso, il sogno anche nei particolari, e poi lo ha aggiustato studiando quali potevano essere le analogie con qualche caso nella vita reale, e, sempre per puro caso... Ha trovato le analogie con quell'evento (del tutto nella norma) ma per favoreeeeeeeeeeee
Quindi Le consiglio di stare tranquilla e di non preoccuparsi. Ricordi pure i Suoi sogni senza paura. Anzi, se ne ha voglia, se li scriva e tenga un conteggio statistico di quelli che si verificano e quelli che invece non si avverano minimamente.
NOTA: ma se i sogni premonitori si fanno di rado, o anche solo qualche volta nella vita, che deve scrivere?

se si sogna di essere al ristorante a mangiare il pesce, e poi si sogna di essere salita fino in cima al monte Everest, li deve considerare sogni premonitori? Deve verificare poi se davvero andrà a mangiare il pesce al ristorante, e se salirà davvero in cima al monte Everest? :-)


Vedrà che i risultati di questa analisi La tranquillizzeranno completamente.
NOTA: Dubito fortemente che questa persona si sia tranquillizzata, mi piacerebbe saperlo dalla stessa.


Sperando che la mia risposta possa esserle utile, Le invio i miei piu' cordiali saluti. Per il CICAP Silvano Fuso
NOTA: appunto, da quello che scrive, si capisce che questo è proprio.. fuso :-)


Tutto il testo in nero è tratto da un articolo presente sul sito cicap
le note e le opinioni espresse in testo azzurro, sono state aggiunte dall'autore dell'articolo
che potrebbe chiamarsi realisticamente "Tommaso" (colui che non ci crede finche' non ci batte il naso) piuttosto che Silvano (non crede a nulla, e il dimostrar è vano )
:-)




Sogni premonitori e premonizioni

Ognuno di noi prova nella vita, prima o poi, l'esperienza di sogni premonitori o anche, nello stato di coscienza, delle effettive sensazioni riconducibili a premonizioni non ben definite, come il "sentire" l'approssimarsi di un pericolo imminente, oppure un evento non ben definito che percepiamo come fortemente suscettibile di arrecarci un danno o un dispiacere.Questi fenomeni definiti generalmente premonizioni, non sono appannaggio di pochi soggetti dotati di particolari poteri, ma, in misura piu' o meno ampia, riguardano tutti noi.

Ovviamente per quella parte di "scettici patologici" sarà sempre possibile liquidare eventi di questo tipo come semplici "coincidenze" razionalizzando tale ipotesi in base a dei calcoli delle probabilita' basati sui grandi numeri; l'esempio piu' banale che mi viene in mente quello della vincita al lotto grazie ad un sogno premonitore/rivelatore. Una persona sogna dei numeri che escono al lotto, magari anche su una ruota specifica gioca quei numeri rivelati dal sogno e ... vince. Ogni persona ragionevole e razionale,ma perfino lo scettico, considererebbe almeno la possibilita' che si possa trattare di un fenomeno paranormale di premonizione da sogno", ed è altrettanto ovvio che il fatto di per se' non costituisce affatto la prova certa, che si tratti di un sogno premonitore, non potendo escludere in nessun modo il semplice caso fortuito o coincidenza.

Ma quand'è che si può dimostrare con certezza matematica il sogno premonitore certo, o la premonizione-rivelazione pura al cento per cento?

Infatti il problema sul quale marciano gli "scettici patologici" (compreso il CICAP) è proprio quello:non c'è alcun modo o sistema che possa provare con certezza quando trattasi di fenomeno paranormale, e quando di coincidenza e quindi........ per i detrattori è comodo e sbrigativo adempiere alla propria mission di "contraddire e distruggere" ogni evento e fenomeno riconducibile al "paranormale" adducendo sempre il "caso " o la "coincidenza" o "combinazione" fortuita.Non potendo dimostrare scientificamente il fenomeno paranormale, lo si considera "sicuramente" un caso fortuito

Soggetti con doti accentuate riconducibili al paranormale

Ci sono soggetti con particolari doti si sensibilità sensitività che riescono a sintonizzarsi con un altro soggetto anche a distanza, e aiutandosi con vari mezzi e sistemi, riescono ad avere premonizioni spontanee riguardo anche a precise domande e argomenti formulate dalla persona oggetto dell'analisi:sono perlopiù soggetti che fanno uso della cartomanzia (Tarocchi e Sibille) e nella vastissima scelta e varietà presente sul web,oltre agli immancabili simulatori e disonesti,

ci sono anche delle serie persone dedite a queste pratiche onestamente, che agiscono con cognizione di causa, senza presunzione e senza aspirare alla perfezione, anche con una certa umiltà , unita a grandi capacità di sensitività, empatia, riuscendo ad interagire in rete con persone da ognidove, che riscuotono successo e continuano ad avere feedback positivi numerosi, per i quali riesce davvero difficile pensare a combinazioni e casi fortuiti, come appare per nulla realistico giustificare il fenomeno come pratica dell'arte manipolatoria o del tanto in voga "mentalismo".

Se desideri far luce su qualcosa che ti sta togliendo la serenità, conoscere possibili dinamiche ed eventi che potrebbero portare cambiamenti significativi alla tua vita, puoi rivolgerti a chi è già riuscito molte volte ad aiutare con successo altre persone come te, quantomeno con chi ci riesce più e meglio degli altri

Ad esempio:

MORGANA


cartomante veggente sensitiva, on line da circa 7 anni,feedback e testimonianze, da positivi ad entusiasmanti, rilascia consultazioni solo a mezzo posta elettronica o chat; saprà aiutarti con estrema efficacia.

leggi testimonianze e commenti


richiedi analisi di veggenza approfondita





TORNA A ARTICOLI INDICE

| homepage
Desideri consultarti quanto prima, al telefono, con una esperta veggente cartomante?


Cartomanti professioniste al telefono
consulto immediato


utenti collegati: 8

             




Hai capacità sensitive?

Scopri le tue capacita' di chiaroveggenza

Prova il test delle CARTE ZENER


test carte-zener


Chi eri nella tua precedente vita? scoprilo qui subito
Vite passate precedenti
Numerologia

I numeri del destino

Compatibilita' in amore

Oroscopo Cinese


Torna in cima